Sea Risorse

Al via mercoledì 16 settembre la modalità invernale di raccolta porta a porta nelle zone Bicchio, Cotone, Borbone, Ex campo d’aviazione, Torre del Lago e Varignano.

COMUNICATO STAMPA
Al via mercoledì 16 settembre la modalità invernale di raccolta porta a porta secondo il capitolato prestazionale previsto dalla delibera del maggio 2015 nelle zone Bicchio, Cotone, Borbone, Ex campo d’aviazione, Torre del Lago e Varignano

VIAREGGIO, 31 agosto 2015 – Al via mercoledì 16 settembre la modalità invernale di raccolta porta a porta a servizio delle utenze domestiche.

Il cambiamento viene attivato come previsto dal capitolato prestazionale 2015, approvato dall’Amministrazione comunale con delibera 76 del 14 maggio 2015 da parte del Commissario Straordinario dott. Valerio Massimo Romeo.

Con il termine della stagione turistica “estiva”, la raccolta porta a porta cambia la sua frequenza. Ecco come: un passaggio alla settimana per la raccolta dell’indifferenziato (anziché 2 passaggi, riservati per la stagione estiva) e due passaggi alla settimana per l’organico (anziché 3 passaggi, riservati per la stagione estiva).
Restano invariati rispetto al periodo estivo i passaggi per la raccolta di carta e plastica, una volta alla settimana, come rimane uguale all’estate la raccolta stradale di vetro e lattine, nelle campane verdi e azzurre.

Le modifiche interessano le utenze domestiche di Bicchio, Cotone, Borbone, Ex campo d’aviazione, Torre del Lago e Varignano, secondo tre diversi calendari che saranno consegnati a domicilio a partire da martedì 1 settembre (allegati al comunicato).

Le frequenze  di raccolta del rifiuto secco residuo e dell’organico ritorneranno quelle in vigore nella stagione “estiva” a partire dal 15 giugno 2016.

Viene inoltre sospesa la consegna di sacchi per l’organico: per la raccolta e lo smaltimento dell’umido viene consigliato l’utilizzo dei sacchetti biodegradabili già comunemente utilizzati dai negozi e dalla grande distribuzione per la spesa domestica.
Per il ritiro dei sacchetti per la raccolta della carta, rimarrà aperto il punto di consegna al Centro di raccolta Sea Ambiente di via dei Comparini, dal lunedì al venerdì con orario 8-12,30 e 14,30-18, e il sabato dalle 8 alle 12,30.

Le utenze non domestiche (non assimilabili per produzione di rifiuti ad utenze domestiche) continueranno ad usufruire dei consueti passaggi di raccolta differenziata.

Cosa fare in caso di sfalci, olii esausti e ingombranti.
Sea Ambiente S.p.A. ricorda che per quanto riguarda gli sfalci, possono essere lasciati a fianco del bidone dell’organico umido solo se raccolti in sacchi e solo fino a 3 sacchi da 80 litri. Se il quantitativo è maggiore, fino ad un massimo di 7 sacchi da 80 litri, Sea Risorse effettua il ritiro gratuito a domicilio, previo appuntamento preso contattando il numero verde 800-434509.
Gli olii esausti possono essere portati al centro di raccolta di via dei Comparini in contenitori chiusi a perdere, tutti i giorni dalle 8,30 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 18,00.
Per gli ingombranti, è sempre attivo il numero verde 800.434.509 per il ritiro  previo appuntamento.

Sea Ambiente S.p.A. e Sea Risorse S.p.A. possono essere contattate attraverso il numero verde e i siti per avere informazioni e chiarimenti. La collaborazione dei cittadini è indispensabile perché il servizio possa essere funzionale e migliorarsi.

⇓  Fai la tua domanda  ⇓

Accetta i termini della Privacy